Michele La Ginestra – Ambasciatore del Teatro

Il premio ha come obiettivo quello di riconoscere e valorizzare i protagonisti eccellenti che rendono un contributo di valore al nostro paese e che hanno portato alto il nome di Roma nel Mondo,dall’Imprenditoria alla Moda, dall’Agroalimentare, alla Cultura, dall’Arte alle Istituzioni, dalla Musica allo Spettacolo, dal Teatro alla Cucina…

unnamed-4Attore, autore, regista, presentatore televisivo…
persino avvocato; dal 1997 è il direttore aristico del Teatro Sette di Roma. Comincia giovanissimo a calcare le tavole del palcoscenico scrivendo, dirigendo ed interpretando circa trenta commedie teatrali.

 

MICHELE LA GINESTRAIn teatro lavora con Edy Angelillo, Massimiliano Bruno, Vittoria Belvedere, Sergio Fiorentini, Roberto Marafante, Roberto Ciufoli, Ettore Bassi, Sergio Zecca, Augusto Fornari, Adriano Bennicelli, Riccardo Rossi, Enrico Maria Lamanna, Franco Molè, Claudia Poggiani, Romina Mondello, Laura Troschel, Pino Ammendola,  Michael Znaniecki e tanti altri… fino ad approdare al Teatro Sistina dove indossa i panni di “RUGANTINO” con Sabrina Ferilli; successivamente sarà il protagonista con Valeria Moriconi e Maurizio Mattioli de “I FIGLI DELLA LUPA” di Gigi Magni, regia Pietro Garinei, musiche di Nicola Piovani… inoltre ha curato più di venti regie.
MICHELE LA GINESTRAIn televisione, conduce “SOLLETICO” la Tv dei ragazzi Rai Uno; nel 2001 è finalista, sempre su Rai Uno, del “PREMIO MARIO RIVA” condotto da Michele Guardì, e conduce su Rai Due “I FATTI VOSTRI”, con Roberta Capua e Giancarlo Magalli, regia di Michele Guardì; precedentemente era stato vincitore della prima edizione di “BEATO TRA LE DONNE”, Rai Uno, condotta da Paolo Bonolis.
Ultimamente è stato co-protagonista nelle fiction “NERO WOLF” regia Riccardo Donna nel ruolo di Lanzetta, con Francesco Pannofino, Pietro Sermonti, Giulia Bevilacqua, AMICHE MIE” regia Miniero & Genovese con Elena Sofia Ricci, Margherita Buy, Luisa Ranieri, MICHELE LA GINESTRACecilia Dazzi, e “NATI IERI” regia C. Elia, con Sebastiano Somma, Vittoria Belvedere, Lina Sastri, Ettore Bassi. Ha partecipa ai film tv: “DE GASPERI” di Liliana Cavani, con Fabrizio Gifuni, “VILLA ADA”, “TRE STELLE” e “LADRI SI NASCE” di Pierfancesco Pingitore, “COLOMBO, UN MARESCIALLO IN GONDOLA” con Ezio Greggio, regia di Carlo Vanzina, “LA OMICIDI” con Massimo Ghini, regia di Riccardo Milani.

Per il cinema ha recitato nei film “IMMATURI” di Paolo Genovese, “VIVA L’ITALIA ” e“NESSUNO MI PUÒ GIUDICARE” di Massimiliano Bruno,  “CRESCERANNO I CARCIOFI A MIMONGO” di Fulvio Ottaviano, ed è stato protagonista di diversi spot pubblicitari diventati “storici”, tra cui “De Cecco”, “Coop”, “Ferrarelle”, “Birra Moretti”, regia di Miniero e Genovese, “Ferrarelle” regia di Leone Pompucci, e “Sapientino”, regia di Carlo Mazzacurati.


In qualità di autore, regista e attore ha realizzato i seguenti spettacoli di Commedia Teatrale Italiana Contemporanea.

BAMBINI” di M. La Ginestra e A. Bennicelli (Roma- Teatro de’ Servi Stagione 2008/2009)
Tragicomico ritrovo di ex bambini pentiti, ci porta a riflettere, in maniera brillante e disincantata, sul “come eravamo” e sul “come vorremmo essere”.

AGO, BIANCA E… UNO E BASTA“ di M. La Ginestra e A. Bennicelli (Roma- Teatro de’ Servi Stagione 2008/2009)
Un uomo e una donna, il loro incontro e poi dei piccoli esserini, che nulla sanno del proprio presente, figuriamoci del futuro. Riusciranno degli stupidi spermatozoi a organizzarsi per cambiare il corso delle cose.
LAST MINUTE” di A. Bennicelli, regia di M. La Ginestra
Sei  personaggi alla ricerca di ciò che manca alla loro vita. Tutti trovano “Last Minute” un biglietto per la Thailandia per cercare lì ciò che hanno già dentro sé.

RADICE DI 2” di A. Bennicelli, regia di M. La Ginestra (Roma- Teatro de’ Servi Stagione 2009/2010)
Una tenera e delicata storia che vede unite due esistenze, quelle di Geraldina e Tommaso che si conoscono sin da ragazzi, abitano vicini, iniziano assieme l’avventura del liceo.

SECONDO ME” scritto e diretto da M. La Ginestra (Roma, Teatro Sette – Teatro Italia  Stagione 2009/2010)
È la storia di Sergio, falegname, col suo profumo di legno… e di Cristina, sua moglie, col suo profumo di pane… Ma è anche la storia “dei” Giuseppe: il vecchio falegname, col suo profumo di Vinavil…

INSIEME A TE NON CI STO PIÙ” di A. Bennicelli, regia di M. La Ginestra (Roma- Teatro de’ Servi Stagione 2012/2012)
Perché in amore, come in architettura, ci si mette un sacco per costruire, ma si demolisce in mezzo minuto? Si riderà di un “terremoto di coppia”, che potrebbe aver vissuto chiunque di noi!

MOTIVAZIONI PREMIO
Michele La Ginestra – Premio Doc Italy Roma Capitale
“Premio Doc Italy Roma Capitale” conferito all’attore Michele La Ginestra per la sezione “Ambasciatore del Teatro”.
Per il continuo studio, la ricerca e il sacrificio con cui porta avanti magistralmente il “Duro Mestiere dell’Attore”. Per una comicità colta, pungente e brillante, mai esagerata o volgare. Per la passione che sin da bambino scandisce le sue giornate che vedono il palco come il più divertente e appassionante luna park.