Mastro Pasticcere Mauro Morandin

Acqua, zucchero e farina

Mauro Morandin è cresciuto così: tra i profumi della pasticceria fondata dal padre Rolando e il gusto per l’eccellenza. Sin da ragazzo ha coltivato la passione per gli ingredienti migliori.

Da lavorare secondo gli antichi saperi: ha scelto i macchinari di un tempo, imparando a ristrutturarli pezzo per pezzo, e per ognuno dei prodotti che ha sviluppato ha identificato ricette e metodi di produzione rigorosamente artigianali.

I RICONOSCIMENTI

La qualità vincente dei prodotti Morandin
Premio Gambero Rosso 2011 e 2017

Il panettone Milano del Maestro Mauro Morandin ha conquistato la giuria per ben due anni, aggiudicandosi il premio Gambero Rosso come miglior panettone.

Premio una Mole di Panettoni 2014

Nel 2014, il panettone Morandin ha vinto il premio di “miglior panettone tradizionale” nella manifestazione Una Mole di Panettoni.

E inoltre…

2008 – Capitano della squadra vincitrice dell’Award del Pasticcere

1990/1996 – Insegnante all’Istituto dell’Arte Bianca di Torino

1994/2001 – Insegnante presso la Fondazione Alberghiera di Chatillon e formatore professionale per Fugar e Etoile

1987 – Medaglia d’Argento 2° Coppa Internazionale Torino

1986 – Medaglia d’Argento Concorso MIAD Torino

1985 – Medaglia d’Argento 1° Coppa Internazionale Torino

1984 – Certificat perfectionnement au sucre de l’Ecole Nationale Supèrieure de Yssingeaux (France)

1983 – Medaglia d’oro concorso SIGEP Giovani

1982 – Medaglia d’oro concorso MIAD Torino Coppa per la Pasticceria e Confetteria

1980 – Diploma di Arte Bianca Istituto di Torino. Allievo del Maesto Bellissima e del Maestro Scalenghe

1980 – Insegnante corsi professionali di pasticceria a Saint-Vincent

Mauro Morandin guida la pasticceria di famiglia con lo stesso amore con cui i suoi genitori, Rolando e Rosi, lo hanno fatto dal lontano 1966. Mauro si occupa della produzione e dei corsi, mentre sua moglie Barbara della vendita e della gestione dei due negozi.

Alla Pasticceria Morandin la produzione del dolciario è a 360°, dalle confetture ai lievitati, dalle caramelle ai cioccolatini, tutto viene preparato nel laboratorio antistante.

Storico anche il lievito madre utilizzato per la produzione di panettoni, colombe pasquali e brioche, che appartiene alla famiglia da novant’anni, da quando era stato donato a Rolando dal suo maestro di lieviti.