Frantoio Presciuttini

Attualmente gestisco circa 3000 impianti e quasi tutti stato recuperato dall’abbandono negli ultimi 3 anni. Molte cultivar sono Canino,molti altri Frantoio e altri Leccino. Con l’obiettivo di produrre un assolutamente olio naturale, cerco sempre oliveti abbandonati da recuperare. Lo sono in particolare attratto da alberi che sono stati lontani dall’uomo per molto tempo perché sono i migliore per qualità di produzione e rusticità di crescita.

 

PERCHÉ “… diNotte®”?
Perché raccogliendo le olive di notte, in assenza di luce solare, i processi di ossidazione non vengono attivati. Sono particolarmente dannosi per l’Olio Extra Vergine di Oliva. Le temperature più basse non innescano i processi di fermentazione e contribuiscono a mantenere la migliore qualità del finale prodotto “” diNotte® “perché durante la notte ho la possibilità di portare le olive al frantoio più velocemente e, senza aspettare, di poterle avviare immediatamente per la lavorazione, in questo modo anche l’estrazione non è condizionata dai dannosi processi ossidativi derivanti dalla luce solare.